Abbiamo modificato il nostro metodo di lavoro, adattandolo alle norme per contrastare la diffusione del Covid19.

Tecnologie

Anestesia Elettronica

 

Lo studio è dotato di un moderno sistema di anestesia computerizzata, la Wand STA System, che consente di eseguire l’iniezione in quasi totale assenza di dolore. Il principio di questo strumento si basa sul fatto che ciò che provoca dolore durante l’anestesia nel cavo orale è l’eccessiva pressione, con la conseguente distensione del tessuto mucoso. La Wand (bacchetta magica) inietta l’anestetico goccia a goccia, riducendo moltissimo la pressione e di conseguenza il dolore. 

Radiografie Digitali

Quando si rende necessaria l’esecuzione di radiografie per completare la diagnosi odontoiatrica e ortodontica, è importante dare la dose di raggi minima necessaria. Per questa ragione lo studio si è dotato da subito di apparecchiature digitali a bassa emissione con programmi specifici per bambini, sia per le radiografie endorali che per la radiografia panoramica e la teleradiografia.

Diagnocam

Il diagnocam è un sistema non invasivo di diagnosi della carie. Si tratta di uno strumento composto da un terminale che illumina il dente rendendo visibili le carie come macchie scure, e da una telecamera che cattura le immagini e le trasmette ad uno schermo. In questo modo, in molti casi, si può fare diagnosi di carie senza eseguire radiografie.

Ozono

Lo studio è dotato dell’apparecchiatura HealOzone, un particolare strumento che permette la terapia mirata della carie con ozono.

L’ozono è uno dei più efficaci disinfettanti naturali; poiché la carie è provocata da batteri, l’applicazione di questo gas consente di rallentare notevolmente, e in molti casi di fermare, la progressione cariosa. Il trattamento è molto rapido e totalmente indolore, quindi è ideale anche nei bambini molto piccoli. Su carie superficiali può essere utilizzato come unico trattamento, su carie più profonde consente di guadagnare tempo in attesa di ottenere una maggiore collaborazione del bambino. 

Protossido d’azoto

Lo studio è dotato di una apparecchiatura per la sedazione cosciente con protossido d’azoto, molto utile nei casi di ansia, paura e stress. 

Questo strumento, tramite una mascherina posta sul naso, eroga una miscela di ossigeno e protossido d’azoto, il bambino rimane sveglio, reagisce agli stimoli, risponde alle domande, ma risulta molto più rilassato e le cure vengono eseguite con serenità. Al termine della cura tolta la mascherina torna perfettamente normale e sveglio.